La visita dell'arcivescovo di Milano,
card. Carlo Maria Martini

Un particolare del "Presepe di Radici"
(fotografia A. Locatelli)


   Domenica 22 dicembre 1996 l’arcivescovo di Milano, Carlo Maria Martini, è stato in visita pastorale nella zona del Luinese. Al termine della solenne eucarestia concelebrata nella parrocchiale di Bosco con monsignor Marco Ferrari, vescovo ausiliare di Varese, con don Giovanni Montorfano, prevosto di Luino, e con il parroco, don Sandro Bottini, il cardinale ha visitato il presepe di radici di Fermo Formentini, soffermandosi con stupore ad ammirare l’originalissima raffigurazione della natività.

   Ha vivamente apprezzato la fede, la fantasia, la creatività che ha permesso all’autore di portare sul piano di un altare la natura, quasi un inchinarsi del creato al Bambino. Si è complimentato e dopo aver impartito una particolare benedizione al presepe, ha lasciato, quale dono, un significativo autografo nel registro delle firme.


Torna a Il "Presepe di Radici" di Fermo Formentini